Logo San Marino RTV

Variazione di Bilancio: in seduta serale protagonisti i giovani consiglieri neo-eletti

Rf e Libera criticano il mancato deposito degli emendamenti del Governo. Segretario Canti: interventi per tutti i settori dell'economia

24 giu 2020
Variazione di Bilancio: in seduta serale protagonisti i giovani consiglieri neo-eletti

Serata consiliare all’insegna delle “new entry” in Consiglio con numerosi giovani consiglieri neo-eletti che sono intervenuti sulla Variazione di Bilancio alternandosi ai colleghi con maggiore anzianità di servizio. Spagni Reffi e Zonzini di Rete, Simoncini di Npr, Giulianelli del Pdcs hanno parlato all’aula mettendo in campo competenza e la freschezza delle nuove generazioni, proprio le stesse su cui impatterà, in gran parte, il prestito da 500 milioni di euro che San Marino si sta apprestando a chiedere. Il Segretario alle Finanze Gatti aveva anticipato nel pomeriggio che non ci si rivolgerà solo ai mercati finanziari internazionali con un’emissione di bond ma anche a soggetti esteri, interni, istituzionali e non.

Il Governo tuttavia, attirandosi le critiche delle opposizioni, non ha ancora depositato gli emendamenti al testo originario e il dibattito si è quindi snodato su considerazioni di carattere generale. Il Segretario di Stato Stefano Canti ha preannunciato emendamenti nell’ottica di rilanciare tutti i settori dell’economia sammarinese. Pochi minuti prima della mezzanotte l’interruzione della seduta che riprenderà alle 13 per il completamento del dibattito generale. A seguire l’esame e il voto dell’articolato e degli emendamenti che, stando alle anticipazioni, potrebbero modificare in maniera  significativa il testo presentato in prima lettura