Logo San Marino RTV

Vertice del PdL a Palazzo Grazioli. Il Copasir ha chiesto a Berlusconi di riferire sulla sicurezza

3 nov 2010
Vertice del PdL a Palazzo Grazioli. Il Copasir ha chiesto a Berlusconi di riferire sulla sicurezza
Vertice del PdL a Palazzo Grazioli. Il Copasir ha chiesto a Berlusconi di riferire sulla sicurezza
Il Copasir, Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica, ha chiesto al premier Silvio Berlusconi di riferire al Comitato di Controllo sui servizi segreti sul tema della sua sicurezza. La richiesta è stata confermata anche alla luce delle ultime vicende riguardanti “l’affaire Ruby”. Intanto il Procuratore capo di Milano Bruti Liberati ha ribadito che l’affidamento della giovane marocchina al consigliere regionale Minetti ha rispettato la procedura e sulla vicenda dei presunti festini a luci rosse ad Arcore e villa Certosa di cui ha parlato l’escort Nadia Macrì ha precisato “perseguiremo reati, non ci interessiamo della vita delle persone”. Oggi intanto a palazzo Grazioli il PdL si è confrontato in un vertice per fare il punto della situazione sulla direzione nazionale del partito prevista domani. Un’ occasione per parlare a 360° della situazione della maggioranza e delle prospettive di governo, proprio nel giorno in cui altri due parlamentari del PdL - Daniele Toto e Roberto Rosso - sono passati a Futuro e Libertà. In merito alle tensioni di questi giorni e al tenore del dibattito politico è intervenuto anche il presidente Napolitano auspicando che “il senso dell’unità prevalga sulle tensioni”.

Sara Bucci