Logo San Marino RTV

Anche i Nirvana diventano un biopic

Dopo Bohemian Rhapsody, The Dirt si parla di un film sul famoso gruppo statunitense

di Mirco Zani
10 mag 2019
Anche i Nirvana diventano un biopic

Pare che l'industria del cinema ci abbia preso gusto a portare i gruppi musicali sul grande schermo. Sono sempre più frequenti infatti, le voci di un biopic sui Nirvana e il suo leader Kurt Cobain, sempre secondo queste voci sarebbe già stato scelto anche l'attore che che interpreterebbe la figura del cantante e front man della band, Brad Pitt. Abbiamo la storia, abbiamo la band, abbiamo il protagonista tutto bene...  ma non benissimo.

L'ex moglie di Cobain, Courtney Love, anche lei front girl del gruppo "Alternative RockHole. alla notizia che fosse Bradd pitt ad interpretare il ruolo di Kurt ha voluto dire la sua e in una recente intervista avrebbe rilasciato dichiarazioni al vetriolo del tipo: " Lui non è bello come Kurt, quindi non va bene". Calcando la mano ha poi aggiunto: "Kurt era virile, forte, un leader in pratica e per dirla tutta, tutta , era anche ben dotato". Lasciando intendere che il povero Pitt neanche nelle zone intime parrebbe assomigliare lontanamente al vero leader della band. Ma al biopic dei Nirvana la signora Love si è detta assolutamente favorevole seppur con un distinguo, ovvero avere voce in capitolo sulla scelta dell’attore che interpreterà la parte dell'ex marito Kurt.

La Love non si è limitata certo a bocciare la scelta di Bradd Pitt, ma ha fornito lei stessa una lista di nomi di giovani attori che sarebbero di suo gradimanto tra questi pare avere il favore dell'ex moglie,  Jared Leto cantante dei Panic at The Disco e con esperienze da attore,  Mr. Nobody, Fight Club, quindi secondo lei potrebbe interpretare al meglio i pensieri ed entrare di più nelle vicende del cantante dei Nirvana.