Logo San Marino RTV

Auguri Oleta

Nasce a Seattle il 4 Maggio del 1953 la cantante e pianista statunitense

di Mirco Zani
3 mag 2020
Auguri Oleta

Il suo nome per intero è "Oleta Angela Adams" cantante, pianista con spiccati tratti afro-americani, dedita ai generi gospel, jazz, soul e R&B. Fino ad oggi ha pubblicato 11 album da quel "Untitled del 1982".Nata a Seattle nel 1953, suo padre era un predicatore e lei è cresciuta ascoltando musica gospel. Ancora molto piccola  la sua famiglia si trasferì a Yakima, Washington , che a volte viene mostrato come il suo luogo di nascita. Lì ebbe il suo inizio musicale, in chiesa . Ma non tutto fu rose e fiori, anche Oleta Adams ha dovuto affrontare un grande rifiuto. Siamo negli anni '70 e Oleta si trasferisce a Los Angeles , in California , dove registra un nastro dimostrativo. Ma in quel periodo molti dirigenti musicali erano interessati esclusivamente alla musica da discoteca piuttosto che allo stile preferito proposto dalla Adams. Le porte per lei, quella volta non si aprono. Avvilita, ma non vinta decide di seguire il consiglio del suo allenatore di canto, "Lee Farrell",  si è trasferisce a Kansas City, dove tiene una varietà di concerti locali.




Ha iniziato la sua carriera nei primi anni '80 con due album autofinanziati che hanno avuto un successo limitato. Arriviamo a fine anni 80, più precisamente nel 1989, Oleta si fa apprezzare  in un brano dei "Tears for Fears" dal titolo "Woman in Chains" e successivamente con "Get Here". Nel 1990 arriva "Circle of One" album che  ha ricevuto molti consensi dalla critica e alla fine ha raggiunto il numero 1 in Inghilterra nel 1991, dopo il suo più grande successo fino ad oggi, la sua cover nominata dai Grammy di Brenda Russell "Arrivare qui ".



Ma il successo per lei dalla terre italiche arriva solo nel 2011e in maniera del tutto inattesa. Durante una puntata del talent "Amici di Maria De Filippi" una concorrente siede al piano e presenta proprio "Get Here" della Adams, l'esibizione viene talmente apprezzata dal pubblico che il giorno successivo il brano raggiunge le prime posizioni della classifica di iTunes. Il 4 maggio 2012 viene pubblicata la cover della concorrente, tale Francesca Mariani. Nel 1994, Oleta Adams sposò il batterista "John Cushon" in una chiesa metodista unita a Kansas City, dove entrambi insegnarono alla "Sunday School". Si sono incontrati nel 1980 mentre lavoravano su un nastro dimostrativo per lei. la Adams dichiarò che non aveva mai avuto la passione di sposarsi ma il 17 gennaio 1994 lei e Cushon furono coinvolte nel terremoto di Los Angeles . Adams lo chiamò segno di Dio che era pronta a sposarsi.