Logo San Marino RTV

Di nuovo insieme in nome di John

Paul McCartney e Ringo Starr si ritrovano per incidere una cover di Lennon

di Mirco Zani
16 set 2019
Di nuovo insieme in nome di John

I due ex Beatles si ritrovano per incidere una canzone scritta da John Lennon poco prima di essere ucciso in quel maledetto 8 Dicembre del 1980. Si intitola  "Grow old with me" ed era stat scritta da Lennon per il suo "Double Fantasy" anche suo ultimo album

e farà parte del disco di Ringo Starr  "What’s My Name",in uscita il prossimo 25 Ottobre. L'ex Beatles ci ha tenuto a sgombrare il campo da ogni polemica sottolineando che "non è assolutamente un operazione pubblicitaria, ma è tutto frutto di un suo preciso desiderio, come il fatto di aver voluto assolutamente con lui l'amico Paul McCartney, che fortunatamente ha detto subito di si e ha anche suonato il basso oltre che a cantare nel brano. Quindi la cover è anche un po' sua, ha detto Ringo, che poi ha aggiunto "Grow Old With Me", una delle ultime canzoni scritte da John prima della morte".E' anche vero che era già apparso in "Milk and Honey", l’album postumo del 1984, ma Ringo ha voluto incidere la cover dopo che il produttore Jack Douglas gli ha consigliato di ascoltare le "Bermuda Tapes", collezione di demo registrata da Lennon nel 1980...

e li si è accesa la famosa lampadina......