Logo San Marino RTV

Dipendenza da internet e social, nasce il primo servizio di disintossicazione in Italia.

Ecco tutte le malattie e i rimedi

di Stefano Coveri
28 giu 2019
Dipendenza da internet e social, nasce il primo servizio di disintossicazione in Italia.

Le malattie da rete sono sempre più diffuse. Da qui l'esigenza e la necessità di avere un “Digital life coaching” ed è il primo servizio in Italia di disintossicazione da computer e smartphone. L’obiettivo è uno solo: imparare a gestire correttamente la tecnologia. Queste le malattie più diffuse, anche in Italia : Le malattie da Rete sono ormai tra le più svariate: sindrome da iperconnessione; no mobile fobia (paura di rimanere senza connessione mobile), Fomo (“fear of missing out”, cioè di essere tagliati fuori dalle reti social), vamping (stare tutta la notte in chat), hikikomori (uso esagerato della rete che porta a condotte di ritiro sociale). E ancora, cyberbullismo, sexting e sextortion, gioco d’azzardo online compulsivo, narcisismo digitale e phubbing (tendenza a ignorare gli altri perché immersi nel proprio cellulare). Quelle legate a internet sono vere e proprie dipendenze e ne mancano ancora alcune.... e colpiscono bambini, ragazzi ed adulti: la gran parte degli utenti internet è online anche prima di dormire (77,7%) e subito dopo la sveglia (63,0%); il 61,7% utilizza i dispositivi anche a letto (tra i giovani si arriva al 79,7%) e il 34,1% a tavola (la percentuale sale al 49,7% fra i giovani). Il 22,7% degli utenti ha spesso la sensazione di essere dipendente da internet e l’11,7% dichiara di vivere con ansia un’eventuale mancanza di connessione. Per l’11,2% inoltre l’utilizzo della rete è fonte di collisioni con i propri familiari.

Insomma, la tecnologia è si utilissima, se utilizzata bene, ma al contempo è un vero disastro. Attenzione....dunque.