Logo San Marino RTV

L'omaggio di Fedez a Robert Miles: "Bimbi per strada"

Un'invito alla speranza per le generazioni future

di Catia Demonte
16 giu 2020
L'omaggio di Fedez a Robert Miles: "Bimbi per strada"

"Mai come oggi la musica e’ al centro della mia vita e della mia carriera. Ma sono piu’ libero che mai, perche’ vivo il privilegio di non doverla fare necessariamente per il mio sostentamento”. Con queste parole Fedez apre una nuova fase della sua carriera e dopo il brano “Le feste di Pablo” realizzato con Cara e “Problemi con tutti (Giuda)” uscito nelle scorse settimane, arriva “Bimbi per strada”, il singolo creato durante il lockdown. 

“Smettiamo di educare i bambini e cominciano a farci educare da loro. Da quando c’e’ lui, ho una visione diversa. Ma non si diventa padre nel momento della nascita di un figlio, lo si diventa passo passo, nella condivisione”. 

"Bimbi per strada" diventa dunque un invito di speranza per i più giovani e proprio per questo riprende le note di "Children", la canzone di Robert Miles, nata per contrastare le morti bianche dopo la discoteca e che divenne icona degli anni '90. 

”Era la colonna sonora delle piazze. - dice Fedez- C’era la voglia di far ballare, ma con uno strascico di malinconia. Un’atmosfera che calza perfettamente a questa strana estate 2020”.

Ascolta Fedez, Robert Miles, "Bimbi per strada"