Logo San Marino RTV

Lotta contro uno squalo per salvare la moglie!

"Ho fatto quello che avrebbe fatto chiunque" ha dichiarato ai giornalisti

di Lia Fiorio
18 ago 2020
Foto Pixabay
Foto Pixabay

Un vero atto di coraggio quello di Mark Rapley, protagonista di un incredibile rodeo nell'oceano. Come un cowboy in groppa ad un pericoloso toro, Mark ha "cavalcato" uno squalo bianco che pochi minuti prima aveva attaccato la moglie azzannandola ad una gamba.

Mentre la moglie faceva surf, il marito sulla spiaggia ha notato l'ombra scura in acqua di un temibile squalo bianco. L'animale ha attaccato velocemente, e nel caos che ne è seguito, sangue, grida, urla, lui freddamente è saltato sulla sua tavola, e nuotando come un forsennato ha raggiunto la moglie. Si è tuffato sullo squalo di tre metri e ha iniziato a colpirlo con tutta la sua energia, ancora ed ancora, senza smettere, fino a quando l'animale, confuso dalla gragnuola di colpi, ha desistito e si è allontanato.

Mark ha potuto così riportare la moglie Chantelle a riva, dove è stata soccorsa con prontezza dai bagnanti in attesa dell'ambulanza, e poi trasportata in aereo in ospedale. Operata d'urgenza sta ora bene.

Incredibile anche la dichiarazione di Mark: "Ho fatto quello che avrebbe fatto chiunque!