Logo San Marino RTV

Oltre 60 ospiti per Jova Beach Party

Da 23 Paesi diversi, tra loro Rancore, Rocco Hunt, Takagi&Ketra

14 mag 2019
Oltre 60 ospiti per Jova Beach Party

(ANSA) - Il programma dei Jova Beach Party, dal 6 luglio in 17 spiagge, si arricchiscono di tanti ospiti. Sono stati annunciati oltre 60 artisti italiani e stranieri, da 23 Paesi diversi, che saliranno sul palco. Tra loro ci sono i Boomdabash, Bombino, Enzo Avitabile & I Bottari di Portico, gli Ex-Otago, Fatoumata Diawara, Ivreatronic, Mr. Rain, Rancore, Rkomi, Rocco Hunt, Takagi & Ketra, Tre Allegri Ragazzi Morti. L'elenco completo e le informazioni relative a ciascun ospite si possono trovare nella Jova Beach App, l'app lanciata pochi giorni fa.


Rimini Today svela che nella tappa a Rimini Terme del 10 luglio ci saranno tanti romagnoli a salire sul palco: Il Duo Bucolico, ovvero i riminesi Antonio Ramberti e Daniele Maggioli. I due artisti, che hanno formato questo sodalizio nel 2005, scrivono canzoni di “cantautorato illogico d’avanguardia”;

i Club Paradiso, un duo di dj che porta avanti la golden age della club culture della Riviera Adriatica attraverso lo spazio e il tempo con synth e drum machines, mescolando passato e futuro in un presente ruvido e innovativo. Il loro primo album, “Esotica Erotica Psicotica”, è appena uscito.

Il cattolichino Daniele Baldelli, primo dj Italia, attivo dal 1969. Ancora oggi produce dischi e mixa in giro per il mondo, divulgando la sua esperienza e tecnica, oltre che il suo stile che lo annovera come inventore dello stile afro/cosmic.

I Devon and Jah Brothers: dalla presenza scenica del frontman nigeriano Devon Miles e la fusione di alcuni musicisti legati dalla passione per il reggae, nascono i Devon and Jah Brothers. In estate esce il loro primo album. Da Rimini a Kingston il volo è breve.

Il ben noto Dj Ralf, grande appassionato di musica, “strimpellatore” per sua stessa definizione di alcuni strumenti musicali, mancato ballerino di rock’n’roll ma anche di valzer e rumba, fa ballare la gente da più di trent’anni. E inventore della kermesse Ralf in Bikini.

E, infine, non può mancare un tocco vero e proprio di tradizione, il folklore romagnolo di Secondo Casadei interpretato da Moreno “il Biondo” & Orchestra Grande Evento. Dagli anni ‘30 agli anni ‘70, un viaggio nel “dialetto musicale” più ballato d’Italia per scoprire le origini di valzer, mazurka e polka. Con Moreno Conficconi (clarinetto in do), Fiorenzo Tassinari (sax), Mauro Ferrara (voce) Rosita Rota (voce) e una grande orchestra da ballo. Tutti i romagnoli sul palco del Jova Beach Party “