Logo San Marino RTV

Qui abitò William Shakespeare, per davvero

Attraverso l'anagrafe fiscale, dopo dieci anni di ricerche trovata la posizione precisa della casa del famoso drammaturgo e poeta inglese

di Mirco Zani
23 apr 2019
Qui abitò William Shakespeare, per davvero

Geoffrey Marsh, di mestiere farebbe lo storico teatrale, ma ha speso 10 anni della sua vita per arrivare a scoprire la posizione esatta dell' abitazione dell'autore di Amleto, William Shakespeare. Per farlo ha passato in rassegna e a decifrare decine e decine di documenti ufficiali, interpretando il loro contenuto per poter arrivare a scoprire che il noto drammaturgo vissuto tra il 1564 e il 1616 aveva casa vicinissimo al centro di Londra.


La scoperta è stata fatta grazie all'elenco tributario nel quale era stato inserito del 1597/98, quindi grazie alle tasse pagate che si è potuti arrivare alla esatta ubicazione della casa di William Shakespeare. A pochi passi dal centro della città londinese vicino a Liverpool Street Station, che allora era  la parrocchia di St. Helens, una delle più ricche della città, la sua proprietà si affacciava sul sagrato della parrocchia stessa e sempre secondo Marsh, Shakespeare era ospite, o meglio, inquilino della corporazione che organizzava il commercio del cuoio in epoca elisabettiana. Questo luogo per il drammaturgo, si pensa, sia stato la fonte delle sue ispirazioni per i suoi capolavori letterari.