Logo San Marino RTV

Ronn Moss, dopo il lockdown riparte dall'Italia

L'indimenticato Ridge di Beautiful annuncia sui social che sarà presto in Puglia per girare il suo nuovo film

di Mirco Zani
4 giu 2020
Ronn Moss, dopo il lockdown riparte dall'Italia

Ronn Moss o se preferite Ridge di Beautiful, l'Italia ce l'ha nel cuore tanto è vero che va dicendo: "L'Italia è uno dei Paesi più belli al mondo e io le mie vacanze questa estate le farò da voi e aggiunge poi, a settembre girerò anche il mio nuovo film" e pareva essere molto serio mentre lo diceva. Lo ha annunciato anche sui social  mentre raccontava dei festeggiamenti per il trentesimo compleanno della soap opera che lo reso famoso e amato in tutto il mondo "Beautiful" appunto. Il lockdown lo ha bloccato fisicamente in Belgio, ma dai messaggi messi sul suo profilo instagram pare proprio che il cuore abbia radici in Italia.



Ha anche commentato gli attacchi rivolti al belpaese riguardo al Covid-19 dicendo appunto: "Certi attacchi all'Italia sono fuori luogo vista la situazione che ha colpito tutti nel mondo. Probabilmente sono solo scaramucce politiche per interessi economici che riguardano il turismo. L'Italia è uno dei Paesi più belli al mondo, e specialmente ora credo che abbiamo tutti bisogno di amare e ridere di più. Sono ansioso di girare questo film" ha scritto qualche giorno fa in un post su Instagram in cui parla della Puglia come la sua seconda casa e che accompagna con una foto scattata qualche tempo fa insieme ad Andrea Bocelli. Poi l'attore si è sbilanciato un pò di più sulla pellicola che si appresta agirare, aggiungendo dettagli sulla trama: "la storia del film è ambientata tra New York e la Puglia.

"Sarà una commedia brillante e romantica che narra la storia di Michael, un broker newyorkese innamorato dell'Italia che compra una masseria in Puglia per dare un cambio alla monotonia della sua vita, ma quando arriva in Italia per il rogito dell'immobile ne succederanno di tutti i colori e ci si metterà anche l'amore a complicargli le cose, ma non tutto è ciò che sembra".  Il primo ciak è fissato per  il 7 settembre. "Gireremo a Fasano, Alberobello, Cisternino, Locorotondo, Monopoli, tutti posti incantevoli, pieni di storia, passione e di grande accoglienza" prosegue l'attore. La regia sarà affidata al giovane Roberto Baeli. In estate terremo alcuni incontri e casting, il primo sarà giovedì 16 luglio a Torino, presso l'Accademia Fashion T, poi presso la Apulia Film Commission sempre nel mese di luglio".