Logo San Marino RTV

Verbo: To Meghan Markle

Lasciare un posto o una situazione quando non ci si sente più accettati

di Mirco Zani
30 gen 2020
Verbo: To Meghan Markle

A distrarci dalle notizie continue e pressanti sulla rabbia della Regina Elisabetta e del suo entourage per la notizia dell'abbandono con trasferimento da  Buckingham Palace fino in Canada da parte di Harry e Meghan con il piccolo Archie al seguito, ci ha pensato l’attrice e attivista inglese "Jameela Jamil" con una foto dedicata al verbo coniato in onore di Meghan Marke (“to meghan markle”, per l’appunto). ma cosa significa esattamente il verbo "to Meghan Markle" ? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

La definizione dice: avere considerazione di se stessi con una sufficenza tale che vi permette di arrivare ad abbandonare fisicamente una situazione o un posto dove non vi sentite più accettati, ascoltati, voluti insomma considerati zero. E' senz'altro una situazione dove almeno una volta nella vita ci siamo passati tutti nolenti o volenti soprattutto nell'ambito del lavoro. Ampi uffici ovattati, o aziende giganti dove spira sempre un'aria al limite del respirabile, spesso accompagnata dagli immancabili pettegolezzi o critiche, (quasi mai costruttive), e celate malamente da finta benevolenza, es. "lo dico per te".

Ecco in questi casi potreste mettere in atto la strategia Meghan Markle senza necessariamente dover migrare in Canada con famigliola al seguito, per trovare una situazione più consona dove poter lavorare sentendosi maggiormente a proprio agio, se stessi e prendendosi, soprattutto, i propri meriti.

D'ora in avanti se vi sentite di levare le tende da un posto potrete usare "I'm going to meghan markle" e anche salutare diventerà un optional.