Logo San Marino RTV

"24 ore di Le Mans": Montanari costretto al ritiro

15 giu 2008
"24 ore di Le Mans": Montanari costretto al ritiro
L’ottimo feeling con il circuito francese, Montanari l’aveva già dimostrato nelle qualifiche, facendo registrare il miglior tempo tra i tre piloti dell’equipaggio del team AF Corse. La Ferrari 430 GT partiva dalla 26esima fila con il decimo tempo di categoria.
Toni Vilander, campione del Mondo GT2, è stato il primo dei tre piloti a scendere in pista. Dopo la prima ora di gara la Ferrari numero 78 era riuscita a recuperare ben nove posizioni nella classifica generale, un risultato ulteriormente migliorato con Thomas Biagi nel corso della seconda ora e poi con Cristian Montanari.
Una prima parte di gara che ha esaltato i ragazzi del fans club di Cristian, che si sono dati appuntamento al bar castello di Domagnano per seguire la 76° edizione della corsa francese davanti alla tv.
Nel suo primo turno di guida il pilota sammarinese è rimasto al volante per due ore portando la Ferrrari fino alla terza posizione di classe, la 36° assoluta. Sicuramente un ottimo risultato, che Vilander e Biagi sono riusciti a confermare nel corso della gara.
Peccato che a rovinare l’esordio di Montanari nella storica gara di durata, sia arrivata la rottura del semiasse, che ha imposto il ritiro della Ferrari 430 GT. Tutto questo con un terzo della gara già alle spalle e con la possibilità di migliorare ulteriormente la propria posizione.
A vincere la 76° edizione della “24ore di Le Mans” sono stati Rinaldo Capello Tom Kristensen e Allan McNish capaci di portare l’Audi con motore diesel al terzo trionfo consecutivo. Solo un secondo posto per la Peugeot di Jacques Villeneuve.