Logo San Marino RTV

Ai Mondiali di beach soccer vincono Russia e Brasile.

3 set 2011
Mondiali di beach soccer
Mondiali di beach soccer
La seconda giornata di gare continua a regalare spettacolo allo Stadio del Mare di Ravenna. Esordio convincente dei campioni d’Europa in carica della Russia che superano la Nigeria con il punteggio di 8-4, al termine di una partita mai in discussione. La nazionale russa guida il girone C insieme a Tahiti che supera il Venezuela 5-2, nella sfida che contrapponeva le due esordienti in assoluto ai mondiali di beach soccer. Soffrono i campioni del mondo del Brasile. La selecao ha vita dura contro l’Ucraina. Dopo i tempi regolamentari, il risultato è di 3-3. Servono i tiri di rigore per decidere la sfida a favore della nazionale verdeoro che s’impone per 5-4. Brasile che in classifica insegue il Messico a un punto, dopo il successo della formazione centroamericana che conquista i tre punti grazie alla vittoria per 3-2 contro il Giappone. I messicani vanno in svantaggio e poi ribaltato il risultato nella seconda frazione di gara con i goal di Rodriguez e Cervantes. Il sigillo finale è di Villalobos.

Elia Gorini