Logo San Marino RTV

Baseball: a caccia della finale

5 ago 2009
Baseball: a caccia della finale
Baseball: a caccia della finale
T&A San Marino a Parma e Fortitudo Bologna a Rimini. Si apre in questo modo la settima giornata della fase finale dell’Italian Baseball League. Ancora tre partite per decretare le due squadre che si giocheranno lo scudetto. Tre sfide che potrebbero ribaltare l’intera classifica del girone finale. Con tre successi la squadra di Bindi sarebbe sicura di difendere il titolo conquistato lo scorso anno, a San Marino potrebbero però bastare anche due vittorie, ma solo nel caso di debacle completa di Rimini contro Bologna. Allo stadio Nino Cavalli il Cariparma ospita la T&A San Marino. I parmensi sono consci della necessità di vincere tutte e tre le partite in programma. Un aspetto che rende ancora più insidiosa la trasferta dei campioni d’Italia, che avranno dalla parte loro il fattore campo nelle ultime due sfide. Per il primo impegno contro Parma scenderanno in campo i lanciatori di scuola italiana, la gara riservata ai pitcher ASI è la meno favorevole per la squadra di Bindi, che comunque in questo “round robin” il primo impegno lo ha conquistato sia con Rimini che contro Bologna al termine di un’incredibile rimonta. In vista della sfida di questa sera il partente di San Marino sarà Luca Martignoni. L'unico giocatore della T&A in dubbio è Dean Rovinelli, che soffre per i postumi di uno stiramento ad un polpaccio, il suo eventuale impiego verrà deciso all'ultimo istante. Occhi puntati anche sull’altra partita con la Telemarket Rimini impegnata contro Bologna. I Pirati arrivano all’impegno forti del vantaggio di una gara in classifica, ma con una situazione preoccupante a livello di infortuni.

Elia Gorini