Logo San Marino RTV

Baseball: finale tra Pirati per la Coppa Campioni 2016

4 giu 2016
La sfida tra Bologna e Rimini
La sfida tra Bologna e Rimini
La finale della Champions Cup 2016 sarà tra Amsterdam L&D e Rimini, che hanno battuto rispettivamente Neptunus Rotterdam e Fortitudo Bologna in semifinale.
La partita tra T&A San Marino e Kotlarka Praga è stata rinviata per maltempo e si giocherà questa mattina alle 11.00. Il Rimini ha sconfitto la CNF-UnipolSai Bologna per 4-2. Ricardo Hernandez ha brillato in pedana di lancio per 6 riprese, concedendo appena 4 valide. L’attacco dei Pirati, nonostante le 11 valide, non è stato particolarmente produttivo, ma il vantaggio di 3-0 maturato nelle prime riprese è stato sufficiente per creare un gap incolmabile. La chiusura perfetta di Carlos Teran è valsa all’italo venezuelano la salvezza. Con una prova di forza maturata nelle ultime riprese di gioco, i Pirates Amsterdam superano 11-7 il Neptunus Rotterdam e sono la prima squadra a qualificarsi per la finalissima della Champions Cup 2016. Trascinato da un attacco da 16 valide, guidato daglii scatenati Urbanus (3 su 4 con 3 doppi), Lampe (4 su 5) e Croes (2 su 4 con un home run), l'Amsterdam passa a condurre 2-0 dopo le prime riprese di gioco, ma un triplo a basi piene di Vernoij permette al Neptunus di ribaltare il risultato. Sul punteggio di 5-4 a inizio settimo inning, i Pirates riprendono le redini dell'incontro segnando 2 volte, prima di dilagare con altri 5 punti nella ripresa successiva. Il fuoricampo da 2 punti di Boekhoudt nell'ultimo disperato assalto rende meno amaro il passivo per il Rotterdam, che non potrà quindi difendere in finale il titolo vinto lo scorso anno. Per quanto riguarda la T&A San Marino, la squadra di coach Mazzotti batte Praga 10-6 evitando in questo modo lo spareggio per il settimo posto. I biancoazzurri chiudono la Coppa Campioni al quinto posto con i tedeschi dell'Heidenheim.