Logo San Marino RTV

Baseball, i Titano Bears ancora imbattuti: 8-2 contro il Torre Pedrera

7 mag 2018
Tommaso BerardiBaseball, i Titano Bears ancora imbattuti: 8-2 a Torre Pedrera
Baseball, i Titano Bears ancora imbattuti: 8-2 a Torre Pedrera - 5° successo in 5 gare per i sammarinesi, primi da soli nel Girone I di Serie C.
Per una T&A San Marino che inciampa doppiamente con Parma, ci sono i Titano Bears che si mantengono primi e imbattuti nel Girone I di Serie C. 8-2 ai Torre Pedrera Falcons e quinto successo su cinque per la formazione di Spadoni: l'unica a restargli in scia è Ravenna, già sistemata il weekend precedente. L'incontro si apre con un minuto di silenzio in memoria di Livio Olei - padre di Daniel, giocatore dei Bears - morto la scorsa settimana.

I Falcons hanno vinto una sola partita e accusano parecchie assenze, ciò nonostante difendono bene e riescono tenere a secco le mazze sammarinesi per tre inning. Finché, nel quarto, Andrea Olei arriva in terza base sfruttando il singolo di Taddei, riuscendo a completare il giro grazie a un errore del lanciatore. Il vantaggio dei Titano dura il tempo di una ripresa, poi il sin lì impeccabile Dau perde la concentrazione e concede la base a tre avversari, incassando il ribaltone. A sostituirlo è Mattei, che invece chiuderà la sua partita senza punti subiti. Prima della fine del 5° Semprini pareggia i conti su una valida di Taddei, dopodiché i falchi restano a terra e gli orsi spiccano il volo.

Nel sesto inning Daniel Olei – su valida di Semprini – e Balacchi – su battuta di sacrificio di Mularoni – firmano il 4-2, il resto invece arriva tutto in una volta, nel settimo. Vigna batte un singolo che manda a punto Galli, una valida di Balacchi manda in casa base lo stesso Vigna e Andrea Olei e un'altra valida di Tamagnini permette a Balacchi di chiudere il poker. La vittoria è ormai sicura e il finale diventa buono per gli esordi in campionato di Masini – al rientro dopo un lungo stop – e del giovane lanciatore Tommaso Berardi, alla sua prima sul monte dei grandi.

RM