Logo San Marino RTV

Basket: il big match di pranzo va alla Grissin Bon

28 feb 2016
Basket: il big match di pranzo va alla Grissin BonBasket: il big match di pranzo va alla Grissin Bon
Basket: il big match di pranzo va alla Grissin Bon - Netto successo per gli uomini di Menetti che battono 86-77 Cremona, mai in vantaggio e agganciata in...
Torna al successo – dopo lo scivolone di Pesaro – la Grissin Bon Reggio Emilia. I vice campioni d'Italia di Massimiliano Menetti hanno capitalizzato un primo quarto in cui la Vanoli Cremona ha faticato ad entrare in partita, subendo le varietà di soluzioni a disposizione degli avanti emiliani, capaci di chiudere sul 23-13 alla sirena dei 10 minuti con un Aradori da 7 punti, 1 assist, 1 rimbalzo e una rubata.
La partita da MVP del nazionale azzurro prosegue nonostante un secondo quarto in cui a mancare sono proprio i suoi punti e Cremona pensa alla rimonta dopo aver guadagnato la via degli spogliatoi sul -5 grazie alla tripla di Turner.
La Grissin Bon non è però per la quale, non concedendo mai – in 40 minuti – il privilegio della score leadership agli avversari, ricacciati a distanza di sicurezza dal parziale di 9-3 aperto e chiuso dalle triple di Aradori e Polonara.
Cremona perde i riferimenti, Pancotto è tutto in Tyrus McGee ed Elston Turner (38 punti in due), senza ulteriori soluzioni alternative alla palla dentro su Vitali o allo scarico su Dragovic, quest'oggi impreciso dall'arco.
Reggio Emilia tocca anche il +14 sui liberi – impeccabili – di Amedeo Della Valle per il 72-58, conducendo in porto un successo che alla sirena dei 40 minuti si identifica in un 86-77 in cui c'è molta Italia: 22 punti per Aradori, 18 per Della Valle e 13 per Polonara; complessivamente il terzetto azzurro trasforma 9 delle 14 triple tentate. Successo che vale l'allungo in vetta a +2 su Milano – attesa stasera a Bologna – e sulla stessa Vanoli Cremona, nei confronti della quale Reggio Emilia può vantare anche una differenza canestri favorevole.

LP