Logo San Marino RTV

Basket: Crabs Rimini, presentato "Charlie" Foiera : "Felice di tornare, farò da chioccia ai giovani"

10 ago 2015
Basket: Crabs Rimini, presentato "Charlie" Foiera : "Felice di tornare, farò da chioccia ai giovani"
Basket: Crabs Rimini, presentato "Charlie" Foiera : "Felice di tornare, farò da chioccia ai giovani"
“Far crescere i giovani, divertire il pubblico e portare più gente possibile al Flaminio”. Questi gli obiettivi dei Crabs Rimini secondo il nuovo acquisto Francesco “Charlie” Foiera, presentato questa mattina dal general manager Peppucci al Caffè Teatro di piazza Cavour. Sempre che uno come Foiera avesse bisogno di presentazioni: cesenate classe '75, “Charlie” è un centro/ala grande con una grande esperienza tra Legadue, che ha vinto con Ferrara, e Serie A, che ha calcato con le “canotte” di Varese – coi lombardi vinse la Supercoppa Italiana – e Roseto. 207 cm per 103 kg, Foiera viene da due stagioni in A2 Silver con Ravenna e ha firmato un contratto annuale. Per lui sarà la seconda avventura in biancorosso, avendo già giocato coi Crabs in Legadue nel 2011.
“Sono molto contento di tornare – dice Foiera – qui a Rimini mi sono trovato molto bene a livello sportivo, di gioco e anche di accoglienza, anche se purtroppo a livello societario le cose non sono andate per il verso giusto. Adesso si riparte, Rimini è una piazza storica e merita di avere una squadra ad alti livelli. Ho già sentito Tassinari e Crotta e mi hanno parlato davvero bene sia della società che dell’ambiente: sono pronto per partire”.
Alla prima esperienza in B, Foiera ha le idee ben chiare su quale debba essere il suo ruolo, sia in campo che fuori, nella stagione che verrà.“Non conosco questo campionato – ammette Foiera - e non so se sarà più fisico o più tecnico, ma di sicuro servirà molta ‘garra’. In campo cercherò di dare consigli ai più giovani, facendo da ‘chioccia’ per via dell’esperienza accumulata durante la mia carriera”.
“Tatticamente – prosegue Foiera - posso giocare sia da 4 per colpire con il mio tiro da fuori ma anche da 5 attaccando più il canestro, vedrà il coach come e quanto impiegarmi: per me non è importante il minutaggio ma la squadra. Obiettivi specifici? Con la società non ne abbiamo parlato”.
“Con questo innesto riusciremo a fare un salto di qualità sia a livello tecnico che morale – ha dichiarato il gm Peppucci – non ci sono dubbi sul suo valore in campo”. Il gm ha poi fatto il punto sul mercato in entrata. “Stiamo per completare la squadra – spiega Peppucci – nei prossimi giorni dovremmo concludere sia con il play che con l’ala piccola. Vogliamo creare un gruppo che piaccia al pubblico, ma anche all’allenatore e alla proprietà. Spero che la città riconosca ai Crabs i meriti e gli investimenti che si stanno facendo”.
Chiusura sulla campagna abbonamenti. “Sono certo che i tifosi continueranno a sostenerci come hanno sempre fatto – dice del gm - l’obiettivo di quest’anno è superare quota 500 abbonamenti. A riguardo, ricordo che per entrare gratuitamente al torneo ‘Città di Rimini’ del 5 e 6 settembre basterà sottoscrivere un qualsiasi abbonamento entro quella data, basta recarsi alla tabaccheria Diamante di piazza Malatesta.”