Logo San Marino RTV

Basket: ecco il quadro delle Final Eight di Rimini

10 gen 2017
Final Eight di Rimini
Final Eight di Rimini
Si è dovuto attendere il posticipo tra Sidigas Avellino e Trento per aver ben chiaro il quadro delle formazioni che parteciperanno alle Final Eight di Coppa Italia, a Rimini dal 16 al 19 febbraio.

Al PalaDelMauro ci vuole un over-time per decretare il vincitore, dopo che a 44 secondi dalla fine sembrava dovessero essere gli ospiti, quasi fuori sui liberi di Cusin e definitivamente battuti per 79-69 dopo i 5 minuti extra.

Per gli irpini lo scoglio si chiama Sassari, decisamente ritrovata: quarta vittoria nelle ultime cinque, contro la sorpresa Caserta. Bell e Lawal hanno donato nuova linfa ai sardi, che possono fare strada nella porzione di tabellone senza Milano, dove ci sono anche Venezia e Brescia. L'Umana Reyer – tra mille difficoltà – ha centrato il successo a Brindisi (che incontrerà invece Milano), chiudendo al secondo posto il girone d'andata, un record nella storia orogranata. La neopromossa Brescia è altresì reduce dalla vittoria salvezza per 97-79 su Pistoia e sta attraversando un periodo magico.

Per l'Olimpia, che chiude il girone d'andata al PalaDesio questa sera nel derby con Cantù, c'è – come detto – l'ENEL Brindisi di Meo Sacchetti, cliente scomodo da affrontare coi favori del pronostico in un tabellone dove si incroceranno anche Grissin Bon ed Orlandina, in un confronto indecifrabile per il periodo estremamente negativo che sta attraversando Reggio Emilia – sconfitta a domicilio da Cremona nell'ultimo turno – e per l'altalenante andamento di Capo d'Orlando, molto meno solido dopo la partenza di Fitipaldo, che la dirigenza siciliana sta pensando di sostituire con Nikola Ivanovic.

LP