Logo San Marino RTV

Basket, Serie A: impazza la corsa ai play-off

3 apr 2017
Basket, Serie A: impazza la corsa ai play-off
Basket, Serie A: impazza la corsa ai play-off - In fondo al raggruppamento Pesaro e Cremona si giocano la permanenza nel massimo campionato
Si è certamente giocata a Pesaro la sfida più importante della decima di ritorno in Serie A: il successo della Vanoli Cremona ha garantito l'aggancio alla VL, oggi ultima per effetto della peggior differenza canestri nella doppia sfida coi lombardi. Il 73-63 del lunch match domenicale rischia di essere la pietra tombale su un biennio di claudicanti conduzioni tecniche.

Un anticipo di post season tra a Capo d'Orlando, dove ad imporsi è Reggio Emilia per 62-59: Polonara il migliore con 14 punti e 7 rimbalzi.

Anche Sassari e Brindisi fanno le prove di Play-off; al PalaSerradimigni è Sassari a sorridere, nonostante la disastrosa gestione del +17 con cui è partito il quarto quarto: 79-78 il finale con 20 punti di David Bell e 29 di Nic Moore.

Milano incassa la seconda sconfitta consecutiva – e non succedeva da un anno – per mano di Trento, che aggancia Avellino, atteso dal posticipo del Taliercio, al terzo posto. Un'ottima difesa e un attacco produttivo permettono alla Dolomiti Energia di potare lo scalpo più prestigioso e presentarsi ai blocchi di partenza della post season decisamente lanciata.

Brescia, Varese e Pistoia superano Caserta, Torino e Cantù avvicinando la soglia Play-off, attorno alla quale sono in cinque a ballare, raggruppate come sono in due punti appena. Dieci quelli a disposizione, di qui alla fine, con più d'uno scontro diretto ad infuocare il confronto nell'anticamera della post season, senza curarsi troppo del duello rusticano che imperversa alla base della classifica: tra Cremona e Pesaro – di fatto – è mors tua, vita mea.

LP