Logo San Marino RTV

Basket, Trento demolisce Brindisi

22 gen 2017
Basket, Trento demolisce Brindisi
Basket, Trento demolisce Brindisi
Più che una partita è stata un'esecuzione di massa quella di mezzogiorno tra Trento e Brindisi. Alla fine della mattanza il tabellone dirà 84-48 con i padroni di casa che mandano 6 giocatori in doppia cifra e cominciano così alla grandissima il girone di ritorno.

Il debutto di Sutton è di livello, ma prestazioni sopra la media anche per Craft e Baldi Rossi che abbina a 14 punti 7 rimbalzi e 5 assist. In casa Enel non si salva nessuno. Lo dice il punteggio e lo dicono i numeri. Qualcosa come 16 palle perse e soprattutto il 28 per cento dal campo per la squadra di Sacchetti che dopo aver messo il naso avanti sul 5-7 è praticamente risalita sul pullman.  

Il vantaggio piano piano si dilata fino al 40-22 e ad una situazione che sfugge presto al controllo non è possibile nemmeno provare a metterci mano. All'intervallo il +15 è una sentenza, Trento danza sul parquet, la circolazione è facile e i tiri comodi. L'arrendevolezza brindisina è invece inattesa, un'apatia post riposo che nemmeno qualche urlaccio di Meo Sacchetti riesce a scrollare. Intensità e carattere in casa Dolomiti, amichevole di fine stagione per i pugliesi.

I minuti trascorrono placidamente e la forbice assume dimensioni imbarazzanti per un attacco che non segna più, per i palloni persi, per le due velocità tra la squadre in campo. Tra gli ospiti il solo M'Baye si dimena attorno alla sufficienza, il resto è da virgola pura. Il primo anticipo del girone di ritorno è una passeggiata di piacere per Trento. E buon per Brindisi aver già ampiamente dimostrato di non esser solo quella roba li.

r.c.