Logo San Marino RTV

Il Cesena affronta una Ternana rigenerata

3 feb 2006
Il bianconero punta in alto. Lo dice la classifica, ma soprattutto il mercato. Dire no a 1,9 milioni di euro per metà di Bernacci non è da Cesena. Segno che provarci è diventato l’imperativo. Avversario è la Ternana, rigenerata dalla vittoria interna contro l’Arezzo. Sulle ali di SuperMario Frick i rossoverdi sono in ripresa e decisi a riscattare lo 0-3 dell’andata: sembrava un lampo che squarciava la notte, era l’alba di un gran Cesena. Castori prepara l’assalto, rispetto alla squadra che ha pareggiato a Rimini dovrebbe cambiare la corsia di sinistra. Papa Waigo e non Piccoli del primo minuto. Brini risponde con un attacco coi baffi: Rigoni, Frick e l’antico Dionigi. Bono, Frara e Di Deo in cerniera davanti alla difesa. Pronostico meno scontato di quel che sembra.