Logo San Marino RTV

Champions: buon debutto per il Tre Fiori

2 lug 2009
Champions LeagueChampions League: Tre Fiori - Sant Julià (andata)
Champions League: Tre Fiori - Sant Julià (andata)
Così la Champions è ancora più bella. Il Tre Fiori si gode l’esordio nella massima competizione per club europea centrando un incredibile pari contro il Sant Julià. Avvio più che positivo per i campioni di San Marino, che ci provano dopo appena 5 minuti con Tombetti che calcia di poco alto. Al 13’ è ancora la difesa avversaria a tremare sul colpo di testa di Amici, ma la sfera esce alla sinistra di Perianez. Il Sant Julià si vede solo alla mezzora con una conclusione di Romero che non preoccupata Micheletti. La partita è equilibrata, il Tre Fiori prende ancora più coraggio, ma al 40’ Nardone perde palla. Il Sant Julià riparte e fa male, perché sul pallone messo al centro da Veiga, il direttore di gara giudica da rigore il contatto tra Andreini e Moreira. Sul dischetto si presenta il capitano Xinos che spiazza Micheletti. Nella ripresa il Tre Fiori non molla e dopo 14 minuti l’episodio che cambia la partita, gomito alto di Munoz su Canarezza. Rosso diretto e Sant Julià in dieci. La formazione di Patricio Gonzalez arretra, l’ingresso di Giunta e Simoncini danno maggiore vivacità al Tre Fiori che al 28 pareggia. Sul corner di Lisi, la palla finisce sui piedi dell’ottimo Ballanti, la sua conclusione costringe Perianez alla respinta corta, Matteo Andreini è il più veloce a ribadire in rete, per lo storico pareggio che lascia aperto il discorso qualificazione alla gara di ritorno all’Estadi Comunal di Andorra.

Elia Gorini