Logo San Marino RTV

I club del Titano verso la Licenza Uefa

1 apr 2004
I club del Titano verso la Licenza Uefa
Gli imbarazzi delle grandi squadre europee non abitano a San Marino. Tutti i club del Titano hanno presentato la documentazione necessaria al conseguimento della Licenza Uefa e hanno dovuto farlo con molto anticipo rispetto al calcio professionistico. Già entro il 31 gennaio le credenziali politiche, entro il 15 febbraio quelle economiche. Da quel momento ha cominciato ad operare un apposito ufficio di Revisione e Controllo che dovrà verificare il rispetto dei parametri sanciti dal manuale. Il documento finale dei lavori di questo ufficio dovrà essere redatto e presentato alla commissione di prima istanza entro il 30 aprile. Il 10 maggio il pronunciamento di primo grado. Una settimana per eventuali ricorsi, e la sentenza di secondo grado, definitiva ed inappellabile il 31 maggio. Se il calcio di San Marino entrerà in Europa dalla porta principale lo sapremo solo quel giorno, ma il largo anticipo con il quale la federazione si è messa al lavoro e le precise direttive che ogni club assicura aver rispettato, inducono all’ottimismo. Il giorno nel quale anche il calcio preferirà ufficialmente il pallone pulito ed essere piccoli non sarà più una colpa, San Marino ci sarà.