Logo San Marino RTV

Crabs. Slitta il D-day

20 set 2012
Crabs. Slitta il D-day
Era previsto per oggi l' incontro per dare un futuro alla Crabs Rimini. Presso un notaio riminese ci doveva essere il passaggio delle quote societarie, indispensabile per il ritorno " in bonis", alias ripianamento dei debiti pregressi. Una partita che vede protagonisti Adriano Braschi, presidente della Basket Rimini anche dopo la messa in liquidazione del club e Luciano Capicchioni, manager sammarinese che ha tenuto in vita la squadra nelle ultime due annate. Ebbene l' incontro dal notaio è slittato a venerdì 28 settembre. Il motivo è stato definito "tecnico": la malattia di una persona che doveva essere presente all' incontro. Slitta quindi anche la certezza, per la prima squadra, di poter essere ai nastri di partenza del campionato (3 ottobre ad Ancona) con un roster competitivo.

Piero Arcide