Logo San Marino RTV

De Angelis speranze finite

14 nov 2009
De Angelis speranze finite
De Angelis speranze finite
Fino a qualche giorno fa si era parlato di uno spiraglio per proseguire la splendida avventura della moto GP, ma probabilmente si trattava più di una speranza, che di una concreta possibiltà. Dopo la resa di Cirano Mularoni, si era fatto avanti Lucio Cecchinello. Ma al manager veneziano, sono bastate poche ore e qualche telefonata, per rendersi conto che non c’erano le condizioni per affrontare la prossima stagione, nella classe regina. Sono molto dispiaciuto – ha affermato al telefono Lucio Cecchinello – perché Alex meritava di rimanere in moto GP.
La Honda mi ha comunicato che non ci sono più i tempi per allestire una nuova moto – ha aggiunto il team manager- e soprattutto non siamo riusciti a reperire, la necessaria copertura economica. Peccato, per De Angelis ed anche per San Marino, sfuma una opportunità che difficilmente si ripresenterà in futuro, quella di poter schierare un pilota del proprio paese, nell’ elite del motomondiale. Ora per De Angelis, la scelta si fa obbilgata e si chiama Moto 2, l’ erede della vecchia 250.
Con tutto il rispetto per una nuova categoria, che sicuramente porterà interesse e curiosità, la rinuncia forzata alla Moto GP, rappresenta un clamoroso passo indietro.

Palmiro Faetanini