Logo San Marino RTV

Diamond League a Monaco: Tamberi in ripresa salta 2.27

21 lug 2018
Marco Tamberi
Marco Tamberi
Brilla la stella di Beatrice Chepkoech alla tappa monegasca della Diamond League: l'atleta keniana ha polverizzato il record mondiale dei 3000 siepi femminili, migliorandolo di ben 8 secondi. La Chepkoech non era nel lotto delle favorite ma dopo una gara in solitaria ha conquistato la vittoria. Alle sue spalle la statunitense Frederichs a 15 secondi. Nei 400 femminili vince la bahamense Uibo-Miller con un ottimo 48”97. L'azzurra Libania Grenot dopo 300 metri più che discreti cede di schianto nel finale e arriva sesta. Nel salto in alto si può festeggiare il ritorno a buoni livelli di Gianmarco Tamberi: sulla pedana in cui due anni fa si infortunò al tendine d'Achille e versò lacrime amare vista la forzata rinuncia alle Olimpiadi di Rio, il marchigiano ha saltato un buon 2 metri e 27, dopo essere entrato in gara ai 2,15, superati al primo tentativo così come i successivi 2,20. Ai 2,27 Gianmarco riesce a fare il miracolo al terzo salto, insuperabili per ora i 2,30. Vittoria per Danil Lysenko, che vola a 2,40.
Da segnalare anche la prestazione di Nijel Amos che negli 800 piani piazza la migliore prestazione mondiale stagionale con il cronometro che si ferma a 1'42” 14.