Logo San Marino RTV

Diamond League: la Vallortigara salta 2.02 e fa la storia

23 lug 2018
Elena Vallortigara
Elena Vallortigara
Sette anni di problemi spazzati via in una sera e ritorno ai vertici mondiali dopo risultati giovanili che promettevano un altro tipo di carriera: alla tappa londinese della Diamond League Elena Vallortigara salta fino a 2 metri e 02, facendo registrare la seconda prestazione italiana di sempre, 2 centimetri dietro ad Antonietta di Martino e davanti alla leggendaria Sara Simeoni. Le lacrime e l'incredulità al salto che le ha permesso di infrangere la barriera dei due metri, poi l'urlo al superamento dell'asticella due centimetri più in su, l'asticella trema ma non cade ed è questo quello che conta. Il risultato non basta alla veneta trapiantata a Siena per vincere la gara perchè meglio di lei fa la russa Lasitskene, che vola fino a 2,04. e porta a casa la quarantaseiesima vittoria in 47 gare. Ma l'atletica italiana deve comunque sorridere per questo straordinario risultato che rimarrà nella storia. Il meeting si conferma di altissima qualità e anche nelle altre gare si vedono grandi prestazioni: spicca l'1'42” 05 del keniano Emmanuel Korir che fa segnare il miglior crono stagionale e il sesto all-time. Nel salto in lungo strepitoso l'8,58 del sudafricano Luvo Manyonga e il grandioso 12”36 di Kendra Harrison nei 100 ostacoli.