Logo San Marino RTV

Diecimila tifosi hanno salutato il neo campione del mondo Sebastian Vettel

22 nov 2010
Diecimila tifosi hanno salutato il neo campione del mondo Sebastian VettelDiecimila tifosi hanno salutato il neo campione del mondo Sebastian Vettel
Diecimila tifosi hanno salutato il neo campione del mondo Sebastian Vettel
Lo avevamo lasciato così, sul grandino più alto del podio dell’ultimo gran premio della stagione. A 23 anni Sebastian Vettel è diventato il più giovane campione del mondo della storia della formula 1. Un traguardo che in Germania in qualche modo ha ricordato l’altro più celebre tedesco, quel Michael Schumacher per sette volte il più forte di tutti. E’stata grande la festa a Heppenheim. Città natale del nuovo campione del mondo. C’erano oltre diecimila tifosi nella grande piazza della cittadina situato nel land dell’Assia (Hessen). Praticamente tutti fan di Sebastian Vettel, che ha poi confessato di non aspettarsi così tanta gente. Tanta da dover salire su un pullman anni ’60 per poter salutare il suo pubblico. Certo non è mancata l’emozione, soprattutto quando il primo cittadino di Heppenheim, il sindaco Gerhard Herbert ha consegnato una targa ricordo al pilota della Red Bull. Cittadinanza onoraria e Heppenheim che diventa Vettelheim per il suo giovane campione del mondo, che dopo i test di Abu Dhabi con le nuove gomme Pirelli pensa già al futuro per un 2011 ancora da protagonista, ancora con la Red Bull, parola del numero 1 della scuderia Dietrich Mateschitz, che ha garantito ancora una macchina competitiva al giovane pilota tedesco.

Elia Gorini