Logo San Marino RTV

Domani Lanciano-Rimini

16 ott 2004
C'è solo l’imbarazzo della scelta per il tecnico biancorosso Leo Acori. Il tridente Floccari – Docente e Muslimovic in campo dall’inizio non si vedrà, almeno a Lanciano.
Dopo i pareggi di Padova e San Benedetto il Rimini cerca la consacrazione anche lontano dal Romeo Neri, l’avversario di turno è il Lanciano che non conosce il segno x, nel suo cammino infatti 3 vittorie con Benevento, Padova e Spal e due sconfitte Avellino e Napoli. 9 punti in classifica e in vetrina quel Soncin tanto corteggiato da Bellavista che capeggia la classifica dei marcatori con 6 gol all’attivo, per D’Angelo e compagni un cliente da guardare con particolare attenzione.
Unico dubbio per Acori è per chi indosserà la maglia numero 3 in ballottaggio Baccin – Bravo . Dei tra i pali – Mstronicola – D’angelo – Milone – Bravo o Baccin è la linea dei 4 in difesa, Trotta – Tasso – Di Giulio e Ricchiuti in mezzo. Docente e Muslimovic compongono il reparto offensivo.