Logo San Marino RTV

Domani scende in campo la serie D. Al Morgagni va in scena il derby romagnolo

7 dic 2010
Domani scende in campo la serie D. Al Morgagni va in scena il derby romagnolo
Domani scende in campo la serie D. Al Morgagni va in scena il derby romagnolo
Forlì- Rimini 1912 è il piatto forte del turno di serie D che si giocherà nel giorno dell’Immacolata. Entrambe arrivano da una domenica piena di soddisfazioni. I forlivesi per il colpo esterno contro la capolista Teramo. Il Rimini per rimonta e sorpasso con la Civitanovese. Ora le due squadre occupano con merito le zone nobili della classifica. Così come Real Rimini e Santarcangelo, impegnate rispettivamente con Recanatese e Santegidiese. A proposito, la Lega Nazionale Dilettanti ha reso noto la formula dei prossimi play off che metteranno in palio un solo posto in Seconda Divisione. Accederanno agli spareggi le classificate dal secondo al quinto posto di ogni girone. Se tra queste dovessero esserci la vincente le finaliste di Coppa Italia, si qualificherebbe la sesta. Le quattro squadre si sfideranno in una gara unica di semifinale. In caso di parità dopo i 90 minuti si andrà ai calci di rigore. Un ulteriore parità qualificherebbe la meglio piazzata nella stagione regolare. Le due vincitrici disputerebbero la finalissima. Le vincenti dei nove gironi nazionali saranno poi divise in tre mini raggruppamenti da tre formazioni ciascuno. Le prime classificate, insieme alla vincente della Coppa Italia, accederanno poi alle semifinali da cui uscirà la squadra promossa di categoria. Formula assai complicata. Meglio vincere il campionato con relativa promozione diretta.

Piero Arcide