Logo San Marino RTV

Enea Santi presidente della nuova Federazione Unificata Ciclismo

1 dic 2012
Nasce la Federazione unificata Ciclismo
Nasce la Federazione unificata Ciclismo - Enea Santi il nuovo presidente.
Dagli amanti del ciclismo è stato definito un giorno storico per lo sport sammarinese.
La federazione ciclistica e quella degli amatori si sono unite in un unico gruppo composto ora da quasi settecento iscritti, vale a dire una delle federazioni più numerose del comitato olimpico sammarinese.
È il percorso intrapreso qualche stagione fa, dai due presidenti uscenti, Daniele Cesaretti e Romeo Casadei.
Quest’ultimo, primo e unico leader dei ciclisti amatori.
La nascita della nuova federazione non è stata un parto indolore.
Atmosfera pesante per i centoquattro aventi diritto di voto, dopo che i presidenti uscenti, hanno annunciato il loro ritiro dalla candidatura.
In campo sono rimasti Marino Bartolini, ex vice presidente della federazione ciclismo ed Enea Santi, responsabile del settore ciclismo della società Cosmos.
Ed è stato proprio quest’ultimo ad assumere la carica di presidente unico con 85 voti a favore su 104.
Un esito accolto con soddisfazione dalla maggior parte dell’assemblea anche se non sono mancati dubbi e perplessità.
[Nel servizio le interviste a Romeo Casadei, Enea Santi e Daniele Cesaretti]

Palmiro Faetanini