Logo San Marino RTV

Esordio di stagione per gli atleti “categoria” della neonata GENS.SM ed è subito trionfo

17 nov 2016
Il #movember della Gens
Il #movember della Gens
Pioggia di medaglie e di record alla prima uscita stagionale per gli atleti “categoria” della GENS.SM e subito arrivano ottimi riscontri.
Al V° Trofeo Città di Reggio Emilia, (manifestazione nazionale di nuoto per Categoria) ben 43 podi, suddivisi in 20 medaglie d’oro, 13 d’argenti e 10 di bronzo; i conquistatori più spietati sono stati i giovanissimi Alberto Guidi –cat. R1- (1° 200 e 100 dorso), Matteo Oppioli –cat. R1- (1° 100 stile libero e 100 delfino), Thomas Valenti –cat. R2- (1° 100 e 200 dorso, 1° 100 stile libero e 200 misti), Beatrice Santi -cat. R1- (1° 200 e 400 stile libero), Giuseppe Maurizi -cat. assoluto- (1° 100 e 200 stile libero e 1° nei 200 misti).
Sempre vincitori delle rispettive gare anche Linda Canti –cat. juniores nei 50 rana, Giacomo Casadei –cat. R2- nei 200 rana, Sara Lettoli –cat. juniores- nei 200 stile libero, Raffaele Tamagnini -cat. R3- nei 50 stile libero, Federica Ruggeri –cat. assoluti- nei 400 misti, Myral Greco –cat. R2- nei 400 stile libero, e Arianna Valloni –cat. juniores- nei 400 stile libero.
Il Tecnico societario Luca Corsetti, raggiunto al termine della giornata non nasconde il proprio compiacimento: “Sono soddisfatto su come si sono comportati in acqua i ragazzi, alla prima uscita stagionale si sono visti già buoni riscontri cronometrici e con sensibile miglioramenti dei loro best da parte di molti, i podi sono stati tanti, con tantissimi ori ben 20, anche se io ne considero 22 perché non posso non citare Marco Paganelli assoluto tesserato SWIMPRO SS9, che però si allena regolarmente con noi”.
Anche il CT Federale Maurizio Coconi ha commentato positivamente la gara: “Buon test di inizio stagione, soddisfazione per i tempi in linea con il periodo ed è sicuro che la stagione continuerà al meglio”.


Gli Squali della GENS.SM non sono solo stati bravi in acqua, il sabato precedente la partenza per Reggio hanno posato per una foto coi “baffi finti” per la partecipazione al #MOVEMBERROMAGNOLO (campagna promossa dall’I.O.R. Istituto Oncologico Romagnolo) per la sensibilizzazione alla prevenzione del tumore alla prostata.

Prossimo appuntamento agonistico sarà il 3/4 e 11 dicembre con le qualifiche ai Campionati Regionali FIN .

Comunicato stampa