Logo San Marino RTV

Eurolega, da domani si apre l'ottava giornata

26 feb 2014
Eurolega, da domani si apre l'ottava giornata
Eurolega, da domani si apre l'ottava giornata
Ci sarà probabilmente il tutto esaurito al forum di Assago, per la super sfida tra Armani Milano e Panathinaikos.
Difficile superare il record di spettatori avuti con il Real Madrid, 12.284 paganti ma anche questa volta, prevendita alla mano, si dovrebbero superare le diecimila unità.
Grande pubblico dunque, per una partita che Milano, non può permettersi di sbagliare.
Entrambe le squadre, hanno vinto quattro delle sette partite fin qui disputate e all'andata il quintetto greco, s'impose con un eloquente 73 a 57.
Milano però giocherà la sua quinta gara casalinga e dopo il calendario prevede quattro trasferte e solo due incontri sul parquet amico.
La vittoria contro Malaga ha restituito morale ed a permesso alla squadra di Banchi di agganciare al secondo posto mentre il Panathinaikos, battuto nel derby dall'Olympiacos, non potrà disporre di Ramel Curry.
La guardia statunitense resterà fuori per circa un mese, a causa di una forte contusione.
Per il resto, il Barcellona, ancora imbattuto, cercherà di ottenere l'ottava vittoria consecutiva, sul parquet dell'Efes Istanbul.
Sempre in Turchia, si gioca un altra sfida play-off, con il Fenerbache che ospita i campioni in carica dell'Olympiacos.
Chi si gioca le ultime speranze di qualificazione, è sicuramente il Laboral di Scariolo che se la vedrà, in un derby tutto spagnolo, con il Malaga.
Nel gruppo F, i tedeschi del Bayern cercheranno di sfruttare il fattore campo con i lituani dello Zalgiris, in quanto le avversarie dirette per il quarto posto, ovvero Galatasaray e Lokomotik Kuban saranno impegnate rispettivamente in casa del Maccabi e CSKA Mosca.
Senza pronostico la sfida tra il Real Madrid, a quota 12 punti e il Partizan, fermo a due.

PF