Logo San Marino RTV

Eurolega: Fenerbahce, scatto Play-off

5 mar 2016
Eurolega: Fenerbahce, scatto Play-offEurolega: Fenerbahce, scatto Play-off
Eurolega: Fenerbahce, scatto Play-off - Un grande Datome trascina i canarini all'ottavo successo in Top 16, mentre l'Olympiacos frena la cor...
Il venerdì di Top 16 rimpasta la classifica del gruppo F dove sono almeno in 6 a concorrere per i quattro posti che valgono i Play-off: perde contatto Bamberga, cui non riesce la rimonta – solo sfiorata – a Kaunas, dove il canestro del 73-73 di Bradley Wanamaker aveva lasciato presagire un sorpasso tedesco nei confronti dello Zalgiris, quasi costretto all'overtime dal parziale di 6-2 piazzato da Melli e compagni negli ultimi tre minuti: invece i lituani si impongono 75-73 e centrano la seconda vittoria della propria Top 16, forse condannando anche Bamberga coi liberi di Ian Vougioukas. Doppia doppia per Jankunas, con 17 punti e 13 rimbalzi. Proprio sotto i vetri lo Zalgiris ha vinto la partita, rifilando un 43-26 a Bamberga, cui non bastano i 25 punti con 9/14 dal campo di Nikos Zizis.
Si rilancia invece in chiave Play-off l'Olympiacos di Sfairopoulos, capace di vincere una sola volta nei sei turni precedenti. Sul Pireo si rivedono Printezis (19 punti e 5 rimbalzi) e Spanoulis (14 punti e 8 assist) nel netto successo biancorosso ai danni di Vitoria. All'intervallo sul +14, i campioni di Grecia hanno imposto la propria solidità difensiva andandosi a prendere la vittoria sull'82-68, in cui ce ne sono anche 5 (con 4 rimbalzi e 3 assist) di Daniel Hackett, in campo per un quarto d'ora. Serataccia in regia per gli ospiti, che perdono qualcosa come 17 palloni contro i 9 dell'Olympiacos, tornato così in corsa per un posto nei Play-off, ad oggi da giocarsi con Khimki, Real Madrid e Barcellona.
All'Ulker Sports Arena prosegue invece la marcia inarrestabile del Fenerbahce di Zeljko Obradovic, che in una serata partita in salita (sotto di 9 all'intervallo lungo) trova in Gigi Datome il solista in grado di ribaltare le sorti del match casalingo con la Stella Rossa: 24-6 il parziale nel terzo quarto, che permette ai canarini di ribaltare i rapporti di forza dell'incontro, senza concedere ai baschi la medesima cortesia - concessa loro - di lasciare aperto uno spiraglio alla rimonta. 27 punti, con l'11/17 dal campo per il capitano dell'Italbasket, che ne mette 8 nel momento decisivo. Play-off ormai in tasca per i turchi, che con uno score di 8-1 attendono solo l'aritmetica per dirsi certi del passaggio del turno.

LP