Logo San Marino RTV

European Championships: oro per Simona Quadarella negli 800sl

5 ago 2018
Simona QuadarellaEuropean Championships: oro per Simona Quadarella negli 800sl
European Championships: oro per Simona Quadarella negli 800sl - Il futuro dell'Italnuoto si chiama Simona Quadarella. L'azzurra ha vinto gli 800 stile libero laurea...
Il futuro dell'Italnuoto si chiama Simona Quadarella. L'azzurra ha vinto gli 800 stile libero laureandosi campionessa d'Europa. A Glasgow la 19enne romana non ha dato scambio alle avversarie, producendosi in un magico assolo che l'ha portata sul gradino più alto del podio. La Quadarella si è imposta in 8'16''35, nuovo record italiano: il precedente apparteneva ad Alessia Filippi e resisteva dal 2009 nell'era dei “costumi gommati”. Niente da fare per le avversarie: l'ungherese Kesely e la russa Egorova possono solo accompagnarla sul podio.

Anche Elena Di Liddo risponde presente e conquista una spettacolare medaglia di bronzo sui 100 metri farfalla. La pugliese ferma il cronometro sul 57'58 battendo sul filo dei centesimi l'amica Ilaria Bianchi che si deve accontenare della “medaglia di legno”. Oro alla super campionessa svedese Sjoestroem.

A Glasgow si aggiornano anche i libri di storia: Adam Peaty, campione olimpico, incanta tutti nella finale continentale dei 100 rana e sigla il nuovo primato del mondo delle due vasche in soli 57 secondi. Un fulmine il britannico.

Sempre acqua è, ma non si tratta di velocità. Arriva la terza medaglia della spedizione azzurra nel nuoto sincronizzato e la conquista il team azzurro nella prova a squadre. Terzo posto e bronzo, dietro alle favorite Russia e Ucraina.

Infine, il ciclismo su pista che regala ancora emozioni dopo l'oro della squadra maschile e l'argento di quella femminile. E' dello stesso metallo la medaglia conquistata da Elia Viviani, campione olimpico in carica, che si riprende nell'eliminazione e nello scratch dopo le difficoltà nelle altre due prove dell'omnium, la race e la corsa a punti. L'oro, meritato, è andato ad uno strepitoso Hayter che fa cantare di gioia i tifosi britannici accorsi in massa.

Alessandro Ciacci