Logo San Marino RTV

Federcalcio e Sassuolo trovano l'accordo sul bomber Andy Selva

28 mag 2007
Pallone
Pallone
Andy Selva è il centravanti del Sassuolo che si gioca la B e proprio con un suo gol ha espugnato, ieri, il Brianteo di Monza. Domenica la gara di ritorno, decisiva per continuare il sogno. Selva poteva non esserci.
La nazionale gioca sabato sera in Germania e di questa nazionale Andy è capitano e leader, oltre che il calciatore tecnicamente più dotato.
Il Sassuolo ha fatto un tentativo per bocca del suo direttore sportivo, Rossi: “Per favore, lasciatelo a casa”. Ma nella lista dei convocati Selva c’è regolarmente. Il Commissario tecnico Mazza è stato chiaro: “Se non ci sono infortuni di mezzo, il nostro capitano sarà con noi nella partita più dura e affascinante dell’intero girone. Eventuali accordi mi saranno comunicati”.
Due appuntamenti clou ai quali Selva è il primo a non voler rinunciare.
Accordi appunto. Il presidente federale Crescentini è a Zurigo per il congresso Uefa e della questione si è occupato il coordinatore Giorgio Leoni. Selva partirà con i compagni e giocherà almeno uno scampolo di partita. Domenica lo potrà utilizzare anche il Sassuolo. Un week end nel quale non si annoierà, ma tra la nazionale è il club scegliere era proprio impossibile.