Logo San Marino RTV

Forlì-Rimini 1912 1-2

9 dic 2010
Forlì-Rimini 1912 1-2
Forlì-Rimini 1912 1-2
Il Rimini tiene il passo della capolista ed espugna il Morgagni al termine di un derby bello e intenso per tutti i 90 minuti. Ancora assente Marco Brighi, D’Angelo lancia dal primo minuto il fratello Andrea, difensore centrale classe ‘92. Nel Forlì pesano le assenze di Vanigli, Salvetti e Chicco e Bardi schiera gli stessi undici di domenica scorsa. La prima opportunità per i padroni di casa, Semprini si oppone al tentativo di Patrascu. Il Rimini, in completa divisa blu, risponde con Baldazzi, destro a giro fuori bersaglio. Azione fotocopia con Aquino, la conclusione dell’ex difensore del San Marino si perde a lato. Cresce il Rimini con il passare dei minuti e solo il palo nega a Evangelisti la gioia del vantaggio. Un’occasione per parte nel finale di tempo. Semprini si salva in angolo sul colpo di testa del vivacissimo Pezzi, sul lato opposto Baldazzi non trova la porta avversaria sul suggerimento di Bonocunto. I gol tutti nella ripresa. Terzo minuto, pennellata del solito Evangelisti, per la deviazione vincente, sotto misura di Aquino. Primo gol in campionato per il difensore centrale. Il pari arriva quattro minuti più tardi, splendida la punizione a giro di Balestra, non può nulla il portiere Semprini. La rete che decide il derby, ancora su palla inattiva. Angolo di Evangelisti e puntuale inserimento di Baldazzi. Sesto gol stagionale per l’ex centrocampista del Fano, che regala al Rimini tre punti fondamentali nella rincorsa al Teramo.

Palmiro Faetanini