Logo San Marino RTV

Franco Foschi è il nuovo coach dell'Asset Banca

28 lug 2015
Franco Foschi
Franco Foschi
Pochi giorni di riflessione su come eliminare errori e migliorare, la Pallacanestro Titano si è messa al lavoro per costruire la nuova avventura.

Valutato tutto, consapevoli delle mancanze che hanno portato ad una stagione, quella conclusa, negativa e da archiviare al più presto, la dirigenza ha preso in considerazione un ventaglio di ipotesi per un'annata, quella che inizia ora, che deve riproporre i Titans ai livelli a loro consoni.

Al primo tassello del mosaico ci ha pensato Asset Banca San Marino che ha confermato il supporto quale main sponsor ed alla quale va la rinnovata gratitudine della dirigenza e di tutti gli appassionati di basket sammarinesi.

Si è inoltre valutata positivamente l'ipotesi di ripescaggio in serie C (da questa stagione, serie C Gold), visto che la FIP ha onorato la Pallacanestro Titano quale prima avente diritto.

E’ prevalsa la volontà dei Titans di potersi di nuovo misurare con la categoria con rinnovate ambizioni di poterla meritare sul campo.

Grandi manovre in seno alla Dirigenza, Sergio Del Bianco e' stato promosso braccio destro del Presidente Marco Ciacci e dopo sette anni nel complesso meravigliosi in prima linea sul parquet si trasferisce dietro la scrivania con un ruolo altrettanto importante.

Troppo carismatica e fondamentale la sua presenza, utile a rinvigorire le file societarie.

Per guidare l'Asset Banca 2015-2016 e' stato chiamato Franco Foschi, in uscita da Riccione dove ha trionfalmente vinto la serie D, che in società è stato unanimemente ritenuto l'uomo che per caratteristiche tecniche, umane, professionali e motivazionali potrà interpretare lo spirito di rivalsa e di rilancio che l'ambiente biancazzurro vuole esprimere.

Resta da completare il roster, la società ha già ascoltato il piano di coach Foschi e, compatibilmente con il budget a disposizione, vuole sondare al meglio il mercato.

Certe le conferme di Tommaso Gamberini, Federico Cardinali e Davide Macina, più che meritate le promozioni in prima squadra di Andrea Gambi, classe 1996 storico oro nell’Under 18 di Andorra 2013, e di Giovanni Ugolini, classe 1999 recente protagonista nell’altrettanto storico oro dell’Under 16 a San Marino 2015.

Coach Foschi porterà con sé Matteo Polverelli, ala già vista in divisa Titano e reduce dalla promozione con Riccione, ed a San Marino tornerà anche Giacomo Zannoni dopo l’esperienza vincente in C Gold con gli Angels.

Lo spot di playmaker sarà appannaggio di Giacomo Frigoli, classe 1992, già visto con le divise di Acmar Ravenna e Scirea Bertinoro.

Per completare il roster la società è vigile su più fronti.

Intanto la FIP ha ufficializzato la composizione del Girone di C Gold, saranno 15 squadre ed oltre all’Asset Banca San Marino, troveremo vecchie conoscenze come Castelfranco Emilia, Ghepard Bologna, Salus Bologna, Imola, Reggio Emilia, Scirea Bertinoro, Tigers Forlì, San Lazzaro, Fiorenzuola e nuovi arrivi (Ferrara, Pontevecchio BO, Piacenza, Modena, Flying Balls Ozzano).

Comunicato stampa