Logo San Marino RTV

Grande doppietta azzurra in SuperG: Goggia prima e Brignone seconda per 1 centesimo

Terzo posto per l'americana Mikaela Shiffrin in 1.13.09 La bergamasca Goggia ha vinto dopo aver perso il bastone sinistro ad un centinaio di metri dal traguardo

14 dic 2019
@twitter
@twitter

Un centesimo di secondo, nemmeno un battito di ciglia separa Sofia da Federica. Per le statistiche e gli almanacchi resterà vittoria di Sofia Goccia davanti a Federica Brignone. Ma dopo un Super G così, a Saint Moritz, località alpina di lusso dell'Engadina, hanno vinto entrambe. Doppietta azzurra in un sabato che resterà nella memoria.

Sofia Goggia firma il trionfo numero 86 delle donne azzurre in Coppa del Mondo, undicesima doppietta azzurra della storia. Corsi e ricorsi, sempre a St. Moritz e sempre in SuperG, 18 anni fa era toccato a Karen Putzer e Daniela Ceccarelli. Sofia va oltre i 100 chilometri orari, scende come una forsennata e dopo un salto perde un bastone. Gioco forza perde anche un po' di equilibrio. Non la ferma neanche questo, arriva al traguardo in 1.12.96. Spaventosa per grinta e coraggio.

La applaude convinta Federica Brignone grandissima esperta di questa disciplina, il secondo posto per un centesimo di secondo certifica tutti i suoi progressi. L'azzurro, predomina nettamente sulle Stelle e Strisce.

La Shiffrin si deve arrendere e accomodare sul terzo gradino del podio. 1.13.09 per la super diva dello sci americana un'altra grande prestazione, ma che non basta per insidiare le due sorelle azzurre che domani si divertiranno anche testandosi nella nuova disciplina: lo slalom parallelo.