Logo San Marino RTV

Impresa Gulf Femm: battuta la capolista Ravenna

13 mar 2011
Impresa Gulf Femm: battuta la capolista Ravenna
Impresa Gulf Femm: battuta la capolista Ravenna
Week end da incorniciare per le squadre sammarinese impegnate nei campionati di volley. Il colpo della giornata lo trova la Gulf Femm, la squadra di Maddalena Caprara batte la capolista Volley View al tie-break. Il match è intenso, Ravenna va avanti nel conto dei set imponendosi per 25 a 20. La Gulf Femm non si scompone è dimostra qualità in tutti i fondamentali, i sammarinesi vincono il secondo parziale e rimettono la gara in parità. I biancoazzurri mettono la freccia e ribaltano il punteggio chiudendo sul 25 a 16 il terzo set. La Gulf Femm è padrona del campo e approfitta del nervosismo degli avversari, che però si ritrovano nel quarto dopo aver subito il break sammarinese. La partita si decide al tie-break. Un set che vede la Gulf Femm sempre avanti nel punteggio fino al 15 a 12 finale che regala alla squadra di Maddalena Caprara una vittoria che sa d’impresa. In classifica la Gulf Femm vede i play off, lontani solo 5 punti. Bene anche la Royal Catering che non ha problemi a superare 3-0 Viserba. Stefano Maestri ne approfitta per un turn-over fondamentale alla luce del trittico di sfide decisive contro Ravenna, Cesena e Cesenatico. La squadra avversaria è sembrata davvero poca cosa e i sammarinesi hanno chiuso agevolmente i set concedendo solo 13, 11 e 16 punti. Maestri da spazio anche agli under 18. Fa il suo esordio assoluto Francesco De Luigi e, in particolare, gioca tre set molto convincenti Lorenzo Benvenuti. La Royal Catering consolida la terza posizione in classifica con un pensierino anche al primo posto lontano sei punti. Vince in trasferta la Banca di San Marino. Per la squadra di Wilson Renzi la vittoria arriva al tie-break. Avvio difficilissimo per le sammarinesi. Bellaria va avanti 2-0, poi la Banca di San Marino rientra in partita e vince tre set di fila. Arriva una vittoria da due punti in una giornata che ha visto tutte le squadre di vertice allungare. La quinta posizione che vale i play è a cinque punti.

Elia Gorini