Logo San Marino RTV

Inter campione del mondo. 2010 da incorniciare

19 dic 2010
Inter campione del mondo. 2010 da incorniciare
Inter campione del mondo. 2010 da incorniciare
L’Inter è campione del mondo ed entra di diritto nella leggenda del calcio, con cinque trofei conquistati in un solo anno. La serie di vittorie si apre con la coppa Italia, all’Olimpico contro la Roma. Nella notte del 5 maggio, decide un super gol di Milito, in una data ora meno amara per il popolo interista. Il secondo sigillo arriva qualche giorno dopo, precisamente il 16 maggio. La firma è ancora quella del principe Milito, che permette ai neroazzurri di espugnare Siena e conquistare il quinto scudetto consecutivo. La scalata dell’Inter non si ferma e la Champions League torna a tingersi di neroazzurro. Sempre Milito, questa volta con una doppietta, abbatte la resistenza del Bayern Monaco nella finale di Madrid. Un successo atteso da 45 anni, per quello che diventerà il famoso Triplete di Mourinho. L’attuale stagione si apre con la conquista della supercoppa Italiana, vittoria in rimonta nell’ennesima sfida contro la Roma. L’unica nota stonata arriva dalla sconfitta con l’Atletico Madrid nella supercoppa europea, ma l’obiettivo si chiama mondiale per club. E non importa il nome degli avversari, che siano i coreani del Seongnam o gli africani del Mazembe, una finale non si gioca, una finale si vince, parola di Samuel Eto’o. L’Inter ha completato l’opera, mai una squadra italiana era arrivata cosi in alto. E se in Spagna dicono che Dio ha inventato il calcio e il Barcellona ci ha messo il pallone, da oggi anche l’Inter ha la sua “Manita”, quella dei cinque trofei.

Palmiro Faetanini