Logo San Marino RTV

Italia-Russia 3-0, le azzurre vincono la 4° Fed Cup

3 nov 2013
Italia-Russia 3-0, le azzurre vincono la 4° Fed CupItalia-Russia 3-0, le azzurre vincono la 4° Fed Cup
Italia-Russia 3-0, le azzurre vincono la 4° Fed Cup - Bastano i primi tre singolari, firmati da Roberta Vinci e Sara Errani, per mandare al tappeto la Rus...
La quarta meraviglia del tennis azzurro a tinte rosa è firmata Sara Errani e Roberta Vinci, che nei primi tre singolari contro una Russia che non poteva fare paura spazzano via il minimo dubbio e riportano al palmarés italiano quella Fed Cup che mancava dal 2010, quando i punti decisivi contro gli Stati Uniti li firmarono Pennetta e Schiavone, rendendo vano il doppio di Errani/Vinci, protagonista dell'Italia oggi.
Il primo punto è stato sudato, lottato, quasi perso. La Panova ha fatto tremare la Vinci e Cagliari, vincendo il primo set 7-5 ed andando a servire sul 5-2 per chiuderla: lì la Vinci è emersa dalle difficoltà ribaltando una partita incredibile e portata a casa per 8-6 nel terzo.
Un incipit che poteva insinuare qualche dubbio sull'effettivo valore delle russe, attestate dalla 130° posizione mondiale in giù. A ridimensionare le ambizioni del team ospite. La Errani già nella serata di ieri si era sbarazzata senza problemi della Khromacheva, regolata 6-1, 6-4 in poco meno di un'ora e mezza.
La vittoria è invece arrivata questa mattina, con il bis concesso dalla bolognese che ha asfaltato Alisa Kleybanova con un doppio 6-1 che vale il quarto successo italiano nella massima competizione internazionale di tennis femminile. Un cammino scintillante, che ha visto le azzurre battere prima gli Stati Uniti, poi la Repubblica Ceca ed infine, davanti al proprio pubblico a Cagliari, la selezione russa. La quarta Fed Cup in dieci anni porta ancora la firma in calce dello storico Corrado Barazzuti. Il tennis italiano, quando respira rosa, è straordinariamente vincente.

LP