Logo San Marino RTV

La Kawasaki si ritira, Melandri è a piedi

30 dic 2009
Kawasaki
Kawasaki
La Kawasaki si ritira dalla MotoGp. La clamorosa decisione sarebbe stata comunicata con una lettera ai dipendenti. In primis Marco Melandri, appena ingaggiato per la stagione 2009 dopo la poco fortunata esperienza con la Ducati. Il pilota ha rilasciato le prime dichiarazioni su una vicenda che potrebbe addirittura costringerlo a restare fermo un anno. “Posso solo sperare di svegliarmi il primo gennaio e scoprire che è tutto un sogno” ha detto il ravennate. Aggiungendo: “Devo aspettare e sentire qualcuno, al momento non so nulla”.
Ma la casa giapponese sembra decisa. Niente più gran premi, sospensione dell’attività dell’intero reparto corse. Un settore glorioso, anche se un po’ decaduto. 89 vittorie, dal 1971 ad oggi, conquistate nelle varie classi del Motomondiale, nessuna in MotoGp. La mossa sarebbe dovuta alla crisi economica internazionale. Una crisi che sta creando panico in Giappone e che ha determinato il ritiro della Honda dalla Formula Uno e della Subaru e della Suzuki dal mondiale rally.
La decisione della casa delle celeberrime moto verdi lascia a piedi Melandri e il suo compagno americano John Hopkins. A questo punto toccano ferro anche Capirossi e Vermeulen. Il sospetto che anche la Suzuki segua l’esempio dei fratelli è forte.

Piero Arcide