Logo San Marino RTV

L'emergenza Covid 19 ferma anche il Giro d'Italia

Niente partenza il 9 maggio a Budapest

di Roberto Chiesa
13 mar 2020
@webmagazine24.it
@webmagazine24.it

L’edizione numero 103 del Giro d’Italia non partirà, come previsto, da Budapest sabato 9 maggio, a causa dell’emergenza sanitaria legata al diffondersi del coronavirus. Lo ha comunicato oggi Rcs Sport. Il Governo ungherese ha dichiarato lo stato di emergenza che proibisce l’organizzazione di eventi di massa e rende impossibile organizzare eventi internazionali. La nuova data sarà annunciata non prima del 3 aprile quando termineranno le disposizioni previste dal D.P.C.M. del 4 marzo 2020 e dopo che l’organizzazione si sarà confrontata con il Governo, gli Enti locali e territoriali e le Istituzioni sportive italiane e internazionali.