Logo San Marino RTV

Luca Zingaretti a San Marino per girare alcune scene sul diamante della T&A

22 mag 2014
Luca Zingaretti a San Marino per girare alcune scene sul diamante della T&ALuca Zingaretti a San Marino per girare alcune scene sul diamante della T&A
Luca Zingaretti a San Marino per girare alcune scene sul diamante della T&A - Hanno scelto il diamante dei campioni d'Italia della T&A San Marino, per girare alcune scene del fil...
Hanno scelto il diamante dei campioni d'Italia della T&A San Marino, per girare alcune scene del film “Tempo instabile con con probabili schiarite”.
Luca Zingaretti, John Turturro, Carolina Crescentini e Pasquale Petrolo, in arte Lillo, con la regia di Marco Pontecorvo e la controparte di alcuni giocatori della squadra sammarinese, hanno realizzato alcune scene della parte finale del lungometraggio che uscirà nelle sale cinematografiche, nella primavera del prossimo anno.
Un intero pomeriggio per preparare il set di ripresa.
Una squadra di circa sessanta persone, tra registi, macchinisti, operatori di ripresa, tecnici del suono, assistenti e semplici comparse.
Il tutto per realizzare, una scena della durata di circa un minuto e mezzo.
Due i principali protagonisti del film.
Luca Zingaretti nel ruolo di Giacomo e Lillo in quello di Ermanno.
Due amici di vecchia data che nel giardino della cooperativa dove lavorano, scoprono un giacimento di petrolio.
L'improvvisa ricchezza fa saltare un amicizia che poi alla fine della storia, tornerà comunque a ricompattarsi.
Il campo e il gioco del baseball avranno un ruolo importante, in quanto il figlio di Giacomo, in arte Luca Zingaretti, cresce con la passione per il batti e corri, fino a diventare un giocatore del massimo campionato centro-americano.
La maggior parte delle scene di questo film sono state girate tra Pesaro e Cagli ma quanto è stato necessario un campo da baseball, gli autori non hanno avuto dubbi.
La scelta è ricaduta sul diamante di San Marino e qualcuno ha sussurrato, Zingaretti qui è di casa.
Il resto lo hanno fatto i vari Avagnina, Imperiali, Reginato e Pulzetti, che per un pomeriggio hanno indossato i panni degli attori.

PF