Logo San Marino RTV

Mondiali di nuoto: Settebello in finale contro la Spagna

di Elia Folco
26 lug 2019
Alessandro Campagna, foto ansa
Alessandro Campagna, foto ansa

Bella prova di carattere per i ragazzi di Alessandro Campagna, che contro l'Ungheria hanno tirato fuori tutte le loro qualità: il protagonista assoluto è stato l'italoargentino Gonzalo Echenique, autore di due assist e quattro reti, di cui una bellissima con dribbling al portiere magiaro. Grande prova anche di Francesco Di Fulvio, per lui una tripletta, e del portiere Marco Del Lungo, che ha protetto abilmente la rete azzurra. 12-10 il risultato finale, grazie soprattutto a una seconda frazione ottima, chiusa sul 5-1. Ora il Settebello affronterà in finale la Spagna, che dopo aver battuto la Serbia ai quarti è riuscita anche a eliminare i campioni in carica della Croazia, con un 6-5 che però non rispecchia la superiorità degli iberici in acqua. All'inizio dell'ultimo quarto il risultato era infatti di 6-2, con gli spagnoli che negli ultimi minuti hanno tirato i remi in barca, lasciando che i balcanici provassero una rimonta che però era ormai impossibile. Sabato la finale, dove gli azzurri proveranno a vendicarsi della sconfitta nella semifinale dello scorso europeo e soprattutto a riprendersi la medaglia d'oro che manca da 8 anni.