Logo San Marino RTV

Motomondiale: si corre ad Assen

25 giu 2009
È da sempre uno degli appuntamenti più attesi del motomondiale. Il circuito è quello di Assen e come vuole la tradizione, in Olanda si corre al sabato. Prove libere dunque al giovedì, ma tra una sessione e l’ altra, si lavora anche per il futuro, con le trattative del moto mercato. Fausto Gresini infatti ha ufficializzato l’ ingaggio di Marco Simoncelli ed a comunicato ad Elias e De Angelis, che quasi sicuramente per il 2010, non ci sarà posto per loro. De Angelis, che ha interrotto la collaborazione con il manager Carlo Pernat, sta cercando una soluzione alternativa, ma le strade percorribili non sono tante. Al momento si parla di una Yamaha di un team privato, ma trattandosi di gestione interna, si rende necessaria una compartecipazione economica. A questo punto l’ipotesi di un passaggio in Superbike non è cosi fantasiosa, visto l’interesse con il quale il pilota sammarinese, ha seguito la gara di Misano delle derivate di serie. Tornando alle prove libere, caratterizzate dal sole e da temperature superiori ai 30 gradi, grande equilibrio in Moto GP.
Pole provvisoria per il francese De Puniet, davanti ai magnifici tre. Secondo Rossi, staccato di appena 5 millesimi e poi Stoner che detiene il record della pista di Assen, davanti alla Yamaha di Jorge Lorenzo. Quinto Andrea Dovizioso e undicesimo tempo per Alex De Angelis, a poco più di sei decimi dalla pole di De Puniet. Nella quarto di litro comanda Alvaro Bautista, che rifila due decimi al connazionale Barbera. Quinto posto per Mattia Pasini e settimo per Marco Simoncelli, autore anche di una scivolata senza conseguenze. Dominio spagnolo in 125, con Simon, davanti a Sergio Gadea e Nico Terol. Lontano dai primi i piloti italiani, nono Andrea Iannone, solo undicesimo Simone Corsi. Domani si gira per la pole, in attesa di qualche altre novità, dai movimenti di mercato.