Logo San Marino RTV

Mountain Bike, l'azzurro Kerschbaumer vince la Coppa del Mondo

16 lug 2018
Mountain Bike, l'azzurro Kerschbaumer vince la Coppa del Mondo
Veniva da un periodo brillante Gerhard Kerschbaumer e ad Andorra lo ha confermato riportando l'Italia alla vittoria in Coppa del Mondo di Mountain Bike a 13 anni dall'ultima volta, mettendo in riga due big come Schurter e Van der Poel. Kerschbaumer attacca fin dalle prime battute, eppure il campione del mondo in carica, al secolo Schuster, sembrava in controllo e pronto a staccare il rivale nel finale. Ad ogni giro, sulle prime rampe, Kerschbaumer prendeva un leggero vantaggio, che l'avversario colmava nella discesa tecnica. E così è stato fino al 7° e penultimo giro, quando Kerschabumer ha allungato e Schurter, sembrato un po’ affaticato, ha dovuto alzare bandiera bianca. Prima 11” di vantaggio, poi addirittura 29” al passaggio sul traguardo, all’inizio dell’ultimo giro. Alla fine è di 1' 13” il passivo dello svizzero, difficile da sognare alla vigilia. Una prova perfetta quella dell'azzurro, che vince meritatamente e si mette in bacheca uno di quei trofei che in pochi possono vantare. Sul podio, insieme a Kerschbaumer e a Schurter, come anticipato, c'è Van der Poel, partito un po’ dietro, ma che giro dopo giro ha recuperato posizioni, lasciando nelle ultime battute la compagnia di Avancini e Sarrou.